DETOURISM: TRE CAFFETTERIE CON GIARDINO A VENEZIA
Segnalazioni | Autore: Lo staff della Su e Zo

“Detourism: La newsletter di Venezia”, la newsletter dell’Ufficio Turismo del Comune di Venezia, oggi ci invita a scoprire le più belle caffetterie con giardino in città! Buona lettura!

Tre caffetterie per appassionati d’arte, immerse nel verde di giardini monumentali.

Venezia è in tutto il mondo sinonimo di arte e storia: visitare la città lagunare significa immergersi nella bellezza dei suoi eccezionali palazzi, musei e chiese. Se, tra una mostra, una visita guidata e un concerto a teatro, cercate un luogo dove concedervi una pausa all’insegna del gusto, vi portiamo alla scoperta di tre caffetterie annesse a giardini monumentali, location di grande fascino, perfette per appassionati d’arte e amanti del verde, dove sostare per un caffè, uno spuntino o un aperitivo veneziano.

I Giardini della Biennale, realizzati da Napoleone agli inizi dell’Ottocento, sono sede delle Esposizioni Internazionali d’Arte dal 1895.
La Caffetteria dei Giardini, ospitata all’interno del Padiglione Centrale, è una vera e propria opera d’arte, progettata da Tobias Rehberger, Leone d’Oro per il miglior artista alla Biennale Arte 2009. Gli spazi interni sono dipinti con la tecnica pittorica chiamata “Razzle Dazzle”, ideata ai tempi della Prima guerra mondiale per camuffare le navi da guerra: forme geometriche dai colori contrastanti creano un vivace schema optical. Si accede alla caffetteria con il biglietto di ingresso alla Mostra.

Conosciuta con il nome di Serra Margherita, l’ottocentesca Serra dei Giardini si trova alla fine di Viale Garibaldi, a due passi dai Giardini della Biennale. Fu costruita nel 1894 come tepidarium in vetro e ferro dove riparare durante l’inverno le palme e le altre piante decorative utilizzate in occasione della prima Esposizione Internazionale d’Arte della città di Venezia.
Oggi la Serra è uno spazio aperto al pubblico che ospita eventi culturali e laboratori didattici; nell’elegante struttura trovano posto una fioreria e una caffetteria, dove gustare aperitivi, centrifughe, una selezione di torte fatte in casa e altri prodotti a km0 biologici.

Alle spalle di piazza San Marco sorgono i Giardini Reali di Venezia, voluti da Napoleone Bonaparte più di duecento anni fa. Qui si può passeggiare sotto lo storico pergolato in ghisa, ammirare la Serra e il ponte levatoio, che in occasioni straordinarie viene abbassato per collegare i giardini alla Piazza. Circondato dal verde dei Giardini, il Padiglione del Caffè, elegante architettura realizzata da Lorenzo Santi fra il 1816 e il 1817, ha recuperato la sua antica funzione di Kaffeehaus del parco.
Il complesso monumentale dei Giardini Reali è protetto dal Codice dei Beni Culturali per il suo importante valore storico e paesaggistico.

Scopri gli spazi verdi di Venezia

[fonte: La newsletter di Venezia, N° 22/2021 del 29.10.2021]
[immagine: TGS Eurogroup]


“Detourism: La newsletter di Venezia” è la newsletter redatta dall’Ufficio Turismo del Comune di Venezia che ogni due settimane viene inviata gratuitamente a centinaia di sottoscrittori e offre preziosi spunti di riflessione e approfondimenti sulla storia, l’arte e la cultura di Venezia.
Sul nostro sito web presentiamo solo alcuni assaggi della newsletter (tutti i post sono consultabili nella pagina archivio “Newsletter Detourism“), ma l’invito rivolto a tutti gli amici dell’associazione TGS Eurogroup e della Su e Zo per i Ponti è di iscriversi alla newsletter per riceverla direttamente nella propria casella email ogni quindici giorni.
Un ringraziamento particolare all’Assessorato al Turismo della città lagunare per aver accolto con entusiasmo questa nuova importante collaborazione tra TGS Eurogroup e l’Ufficio Turismo del Comune di Venezia e averci dato la preziosa opportunità di pubblicare sulle pagine di questo blog e del sito della Su e Zo per i Ponti alcuni estratti di questa newsletter, sia in italiano che in inglese.

Per ricevere la newsletter “Detourism” direttamente nella tua casella email ogni due settimane compila il modulo on line proposto dal Comune di Venezia.

Scopri tutti gli itinerari di #Detourism per esplorare una Venezia diversa, promossi dalla campagna di sensibilizzazione #EnjoyRespectVenezia della Città di Venezia. Adotta comportamenti consapevoli e rispettosi del patrimonio culturale e naturale di Venezia e della sua laguna, sito tutelato dall’UNESCO.

Servizio Turismo Sostenibile della Città di Venezia:
www.comune.venezia.it/it/EnjoyRespectVenezia
www.veneziaunica.it/it/content/detourism-venezia
turismosostenibile@comune.venezia.it
Facebook: @DetourismVeneziaOfficial
Instagram: @Detourismvenezia
Twitter: @DetourismVenice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.