SU E ZO 2019: MEDAGLIE E TARGHE PER TUTTI!
Su e Zo per i Ponti | Autore: Lo staff della Su e Zo

Mancano poco più di 3 settimane alla Su e Zo per i Ponti di Venezia, in programma il prossimo 7 Aprile 2019: è il momento buono per iscriversi! Molte sono le modalità per acquistare il biglietto d’iscrizione all’evento: dalle iscrizioni on line sul sito www.suezo.it (è possibile scegliere tra pagamento con bonifico bancario oppure PayPal) all’acquisto presso i punti vendita (elenco completo sul sito web), fino all’acquisto dell’ultimo minuto il giorno stesso della manifestazione.

A tutti i partecipanti alla Su e Zo sarà consegnata all’arrivo una medaglia da collezione eseguita dal M° Fausto Schirato e realizzata dalla ditta Dal Mas di Tarzo (TV).

Ma non è tutto… se decidete di venire in gruppo (perché si sa: in compagnia il divertimento raddoppia) anche i premi raddoppiano: a tutti i gruppi con minimo 20 partecipanti verrà consegnata una targa in ceramica. La targa è stata eseguita dal M° Lorenzino Schirato e realizzata dalla ditta Ceramiche Guidolin di Schiavon (VI). Se poi il gruppo è formato da oltre 50 partecipanti, oltre alle medaglie e alla targa c’è in omaggio una coppa e un omaggio per il capogruppo.

Per celebrare i 500 anni dalla nascita di Jacopo Robusti detto il Tintoretto, la Targa della Su e Zo per i Ponti di Venezia 2019 raffigura la facciata della Chiesa della Madonna dell’Orto, chiesa prediletta dell’artista, situata vicino alla sua casa-studio nel sestiere di Cannaregio.
Edificata nel XIV secolo e fortemente rimaneggiata nel XV secolo, la chiesa era inizialmente dedicata a San Cristoforo, ma presto assunse la corrente popolare denominazione in onore di un’immagine miracolosa della Vergine col Bambino rinvenuta in un orto vicino (oggi conservata nella Cappella di San Mauro). Le opere qui realizzate da Jacopo Tintoretto sono pietre miliari del suo percorso artistico: dalla “Presentazione della Vergine al tempio”, a “Sant’Agnese resuscita Licinio”, fino alla decorazione del presbiterio con il “Giudizio universale” e la “Adorazione del vitello d’oro”. Alla Madonna dell’Orto Tintoretto trovò infine sepoltura.

La Medaglia della Su e Zo per i Ponti di Venezia 2019 raffigura un dettaglio della facciata della Chiesa della Madonna dell’Orto: un particolare degli spioventi delle navate laterali che accolgono nelle nicchie dodici Statue degli Apostoli attribuibili ai Delle Masegne.

E allora cosa resta da dire… attendere i prossimi i post per ulteriori dettagli sulla marcia e segnare sull’agenda: 7 aprile 2019, “Su  e Zo per i Ponti”, appuntamento a Venezia!

Lo Staff della Su e Zo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *