LA SU E ZO INCONTRA IL FAI DI VENEZIA
Segnalazioni | Autore: Lo staff della Su e Zo

Negozio_OlivettiOggi è nata una bella amicizia! La Su e Zo per i Ponti incontra la delegazione FAI di Venezia. Il FAI, Fondo Ambiente Italiano, è una fondazione italiana nata con l’obiettivo di agire, senza scopo di lucro, per la tutela, la salvaguardia e valorizzazione del patrimonio artistico e naturale italiano attraverso il restauro e l’apertura al pubblico di beni storici, artistici o naturalistici.

L’occasione dell’incontro è data dall’organizzazione di una visita guidata del Negozio Olivetti di Piazza San Marco, unico Bene del FAI aperto al pubblico a Venezia, per una nutrita delegazione del Consiglio Direttivo TGS Eurogroup e del Comitato Promotore Su e Zo per i Ponti. La visita guidata, riservata al nostro gruppo, si è svolta nel pomeriggio di oggi, 17 settembre 2017, alla presenza della dott.sa Francesca Barbini, capo delegazione FAI di Venezia.

Siamo certi che da questo primo incontro tra TGS Eurogroup e FAI potranno nascere preziose collaborazioni!

Il Negozio Olivetti è considerato una vera icona del Novecento: progettato da Carlo Scarpa nel 1957-58 su incarico di Adriano Olivetti, che desiderava realizzare un moderno showroom in piazza san Marco a Venezia per esporre le macchine da scrivere e da calcolo prodotte dalla celebre azienda di Ivrea. Chiuso nel 1997 e temporaneamente trasformato in una rivendita di prodotti per turisti, il Negozio è stato infine generosamente dato in concessione al FAI nel 2011 da Assicurazioni Generali, proprietaria dell’immobile, in vista dell’apertura al pubblico del Bene. L’eccezionale opera di Carlo Scarpa è divenuta così un fedele Museo di se stesso: grazie al dono al FAI da parte di Olivetti di una preziosa collezione di macchine da scrivere e da calcolo storiche, la Fondazione ha potuto ripristinare l’allestimento e la funzione originaria del luogo, nell’intento di ridare un futuro alla qualità tecnica ed estetica che ha contrassegnato la miglior produzione italiana del dopoguerra.

FAIFAI – Fondo Ambiente Italiano
Promuovere in concreto una cultura di rispetto della natura, dell’arte, della storia e delle tradizioni d’Italia e tutelare un patrimonio che è parte fondamentale delle nostre radici e della nostra identità. E’ questa la missione del FAI – Fondo Ambiente Italiano, Fondazione nazionale senza scopo di lucro che dal 1975 ha salvato, restaurato e aperto al pubblico importanti testimonianze del patrimonio artistico e naturalistico italiano.

La mission
Il FAI e tutte le persone che lo sostengono sono impegnati quotidianamente a tutelare e valorizzare il patrimonio d’arte e natura italiano, educare e sensibilizzare la collettività, vigilare e intervenire sul territorio.

I principi
Conoscenza, concretezza, coerenza, indipendenza, qualità. Ispirandosi a questi cinque principi il FAI opera per la gente e con la gente, con tutte quelle forze anche spontanee nelle quali molte persone civili si coagulano per uno scopo comune.

L’organizzazione
Il FAI opera su tutto il territorio nazionale attraverso la sede centrale di Milano e l’Ufficio di Roma, e grazie a una rete capillare di volontari organizzati in 116 Delegazioni, 14 Segreterie Regionali in 20 Regioni italiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *